La nostra proposta per il miglioramento e la risoluzione della DIASTASI

La Diastasi Addominale non è altro che la separazione tra i muscoli retti dell’addome, a causa di una distensione della linea alba, cioè il tessuto connettivo che si trova tra essi e che, in seguito ad un evento traumatico, che lo ha esposto all’allungamento, nonostante una sua elasticità, non torna più nella sua posizione iniziale, rimanendo così disteso e determinando una separazione dei due muscoli retti

Spesso questa problematica non viene riconosciuta e dunque diagnosticata. Ciò non solo non permette di poterla migliorare o risolvere, ma può anche portare a compiere errori comuni che potrebbero peggiorarla.

Il nostro obiettivo è quello di informare il più possibile al riguardo, per consentire alle persone di prendere sempre più consapevolezza e dunque conoscenze in merito.

Per questo abbiamo studiato uno speciale PACCHETTO DIASTASI che prevede un  programma di esercizi mirato e specifico, con un trainer che segue il paziente durante tutto il percorso.

Per prenotare una Valutazione Gratuita, puoi chiamare il numero 345 5556569 o rivolgerti presso il nostro Poliambulatorio Arcade di Savignano sul Rubicone in via A. Matassoni 2.

Fino a fine aprile, inoltre, in omaggio lo Splint (speciali fasce che si utilizzano nella tecnica) aderendo al PACCHETTO DIASTASI.

UN PROGRAMMA DI ESERCIZI MIRATI

Tupler Technique® è un programma di allenamento costituito da esercizi specifici per il miglioramento e la risoluzione della Diastasi dei Retti dell’Addome.

Ciò avviene attraverso 4 importanti aspetti…tutti fondamentali:

  1. Utilizzo del 𝙙𝙞𝙖𝙨𝙩𝙖𝙨𝙞 𝙧𝙚𝙝𝙖𝙗 𝙨𝙥𝙡𝙞𝙣𝙩® per favorire l’avvicinamento e quindi il riposizionamento dei muscoli retti dell’addome separati e poter così facilitare la guarigione del tessuto connettivo che si trova tra essi. Ciò permette che, contraendosi, gli addominali possano muoversi correttamente, permettendone il potenziamento.
  2. Esecuzione di esercizi di 𝙘𝙤𝙣𝙨𝙖𝙥𝙚𝙫𝙤𝙡𝙚𝙯𝙯𝙖 e 𝙧𝙞𝙣𝙛𝙤𝙧𝙯𝙤 del 𝙢𝙪𝙨𝙘𝙤𝙡𝙤 𝙩𝙧𝙖𝙨𝙫𝙚𝙧𝙨𝙤 𝙙𝙚𝙡𝙡’𝙖𝙙𝙙𝙤𝙢𝙚.
  3. Utilizzo del muscolo trasverso dell’addome nelle attività di vita quotidiana….𝙢𝙪𝙤𝙫𝙚𝙧𝙨𝙞 𝙞𝙣 𝙢𝙤𝙙𝙤 𝙘𝙤𝙧𝙧𝙚𝙩𝙩𝙤!
  4. Esecuzione corretta dei 𝙥𝙖𝙨𝙨𝙖𝙜𝙜𝙞 𝙥𝙤𝙨𝙩𝙪𝙧𝙖𝙡𝙞.

 

Ridurre la diastasi dei retti dell’addome con la Tupler Technique® è importante non solo per chi ha scelto la strada del trattamento conservativo, ma anche nel caso di una chirurgia addominale (per esempio per un’ernia ombelicale).
Infatti prima della chirurgia può essere fondamentale aver preparato l’addome portandolo nella sua miglior condizione in modo, da facilitare, non solo l’intervento di chiusura, ma anche il recupero post intervento. Allo stesso modo, nel post chirurgico, risulta altrettanto importante che, successivamente al riposizionamento dei muscoli retti dell’addome, essi siano di nuovo in grado di funzionare e quindi muoversi correttamente.

La Tupler Technique® è un programma di esercizi creato da Julie Tupler, un’infermiera professionista americana. È un programma di allenamento per il trattamento della diastasi dei retti dell’addome basato sulla ricerca e sulle evidenze scientifiche.

Infatti risultati di uno studio al Columbia University Program in Physical Therapy sono stati decisivi: le donne che avevano utilizzato gli esercizi della Tupler Technique® avevano una diastasi minore rispetto al gruppo di controllo che non aveva eseguito gli esercizi.

Inoltre è stato dimostrato che con la Tupler Technique®, la diastasi dei retti dell’addome può ridursi del 55% già dopo le prime 6 settimane di programma.

 

PACCHETTO DIASTASI POLIAMBULATORI ARCADE 

Prenota una VALUTAZIONE GRATUITA, telefonando al numero 345 5556569
o rivolgerti presso il nostro Poliambulatorio Arcade di Savignano sul Rubicone in via A. Matassoni 2.

In omaggio lo Splint (speciali fasce che si utilizzano nella tecnica) aderendo al PACCHETTO DIASTASI
(offerta valida fino al 30 Aprile).

 

LE CAUSE DELLA DIASTASI

In seguito ad una o più gravidanze, quelle gemellari sono sicuramente più a rischio;

obesità;

sovraccarico da eccessivo allenamento dei muscoli addominali;

problemi di importante stitichezza;

alcune tipologie di intervento chirurgico;

Dunque non è un problema, come si potrebbe pensare, esclusivamente femminile, può interessare infatti anche gli uomini.

 

SEGNI e SINTOMI

Innanzi tutto se hai avuto uno dei problemi sopra riportati e, oltre ad essi, manifesti alcuni dei seguenti sintomi e/o disturbi:

addome pronunciato come se fosse gonfio o, per le donne, come se fossi ancora incinta. Questa sensazione aumenta soprattutto dopo i pasti;

cresta o pinna addominale, rigonfiamento nell’attivazione dei muscoli retti a livello addominale;

Ombelico estroflesso, cioè in fuori;

Difficoltà digestive;

Costipazione;

Alterazione del senso di sazietà;

Problematiche al pavimento pelvico, come ad esempio incontinenze e prolassi;

Dolore lombare;

Ernie addominali.