fbpx

Lesioni ai menischi. Come affrontarle?

I menischi sono strutture fibrocartilaginee di forma semilunare interposte tra i condili femorali ed il piatto tibiale. Le lesioni meniscali sono le più comuni lesioni del ginocchio.
Ad oggi si stima che tra il 34% e il 48% della popolazione sopra i 60 anni presenta una lesione al menisco, più spesso dovuta a processi di natura degenerativa.
Tuttavia questo tipo di lesione, interessa piuttosto frequentemente anche i giovani, specie coloro che praticano attività sportiva. In tal caso la rottura del menisco si verifica più spesso in seguito a traumi indiretti, causati, cioè, da un brusco movimento di rotazione e/o trazione, come accade, ad esempio, in un rapido cambio di direzione.

Sebbene fino a qualche anno fa, le lesioni meniscali, venissero tutte trattate chirurgicamente, ritenendo i menischi una struttura quasi superflua; oggi l’approccio verso questo tipo di lesioni e la considerazione dell’importanza ricoperta dai menischi sono radicalmente cambiati. I menischi infatti, rivestono un ruolo cruciale per il corretto funzionamento e per il benessere dell’articolazione del ginocchio. Essi contribuiscono ad ammortizzare e a distribuire i carichi, alla protezione della cartilagine nonchè alla stabilità dell’articolazione stessa.
Per tutti questi motivi il vecchio paradigma “If it’s broken take it off” (se è rotto rimuovilo) è stato sostituito da “Save the meniscus” (salvare il menisco). A tale scopo diventa di fondamentale importanza eseguire una diagnosi corretta e precoce, in modo da poter mettere in campo una serie di strategie terapeutiche che mirino a preservare, laddove possibile, l’integrità e la funzione di questa importante struttura anatomica.
Ad oggi la ricerca scientifica propone nuove interessanti terapie che possono essere tentate in alcuni pattern di lesioni meniscali, riservando il trattamento chirurgico a quei casi che non rispondono al trattamento conservativo, oppure a quelle tipologie di lesioni che non potrebbero beneficiarne.

Dr. Nicola Setaro

———

Il Dr. Nicola Setaro si è laureato in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti.
Successivamente ha frequentato la scuola di specializzazione in Ortopedia e Traumatologia dedicandosi in particolar modo alla diagnosi e al trattamento delle patologie del Ginocchio e dell’Anca, nonché alla diagnosi e al trattamento delle lesioni derivanti dalla Traumatologia dello Sport, avendo collaborato nel tempo anche con alcune società in ambito sportivo.
Si è dedicato, inoltre, allo studio e al perfezionamento delle tecniche Infiltrative intra-articolari ed intra- tendinee, vantando la pubblicazione su riviste scientifiche internazionali, di diversi studi sull’argomento.

Il Dott. Setaro visiterà a partire dal mese di novembre presso i nostri Poliambulatori di Cesena e Savignano.
L’attività ambulatoriale comprende:

Diagnosi e trattamento delle patologie del Ginocchio e dell’Anca  
Diagnosi e trattamento delle lesioni derivanti dall’Attività Sportiva
Diagnosi e trattamento delle principali patologie Ortopediche
Infiltrazioni intra-articolari del ginocchio e della spalla
Infiltrazioni intra-articolari Eco-guidate dell’anca
Infiltrazioni Tendinee e delle piccole articolazioni (mano e piede).

Maggiori informazioni chiamandoci Tel. 0547 645546